mercoledì 27 aprile 2011

Energie alternative: eolico, a rischio il 6° posto

Boom dell'eolico in tutto il mondo, tranne in Italia, dove i tagli al settore stanno mettendo a repentaglio la crescita del settore stesso.
Secondo il rapporto annuale del Wwea, analizzato da Anev, si vede che se nel 2010 c'è stato un brusco rallentamento, nell'anno in corso grazie a politiche di sviluppo si prevedono crescite sostanziali.
La parte del leone la sta facendo la Cina, già primo paese  produttore di energia eolica nel 2010, che si confermerà nel 2011.
ANSA - ambiente

Nessun commento: