venerdì 22 aprile 2011

Orme sul bagnasciuga



Questa notte ho fatto un sogno.
Ho sognato che ho camminato
sulla sabbia,
accompagnato dal Signore,
e sullo schermo della notte
erano proiettati tutti i giorni
della mia vita.
Ho guardato indietro e
ho visto che ad ogni giorno
proiettati nel film,
apparivano orme sulla sabbia:
una mia e una del Signore.
Così sono andato avanti,
finché tutti i miei giorni,
si esaurirono.
Allora mi fermai guardando
indietro, notando che in certi
posti c'era solo un'orma...
Questi posti coincidevano
con i giorni più difficili
della mia vita:
i giorni di maggiore angustia,
di maggiore paura e di
maggiore dolore...
Ho domandato allora
"Signore, tu avevi detto che
saresti stato con me in tutti
i giorni della mia vita, ed io
ho accettato di vivere con te,
ma perché mi hai lasciato solo
proprio nei momenti peggiori
della mia vita?".
Ed il Signore rispose:
"Figlio mio, io ti amo e
ti dissi che sarei stato con te
durante tutta la camminata
e che non ti avrei lasciato solo,
neppure un attimo e
non ti ho lasciato.
I giorni in cui tu hai visto
solo un' orma sulla sabbia,
sono stati i giorni in cui
ti ho portato in braccio.
Margaret Fishback Powers 

4 commenti:

Unknown ha detto...

Ciao, sono Giuseppe, autore del blog cervelliamo http://cervelliamo.blogspot.com
Stiamo cercando collaboratori per espandere ancora di più articoli di qualità nella vasta rete di internet.
Ci sono tante categorie su cui orientarsi e si può scrivere su uno o più argomenti.
Attualmente siamo in 30 che scrivono sul blog, in piena libertà e con articoli originali ed unici (non copia ed incolla).
Facciamo una media di 3000 pagine viste al giorno e, man, mano, andiamo a crescere.
Potrai utilizzare Cervelliamo come secondo blog, divulgare informazione inoltre, avrai la possibilità di guadagnarci su con il sistema adsense di google, facile, meritocratico e sicuro.
Siamo presenti nei maggiori network della rete, siamo su google news, vantiamo una fan page su facebook con più di 1500 persone, tutti gli articoli del blog sarranno automaticamente visibili sulla fan page ed allieteranno la lettura dei nostri fan sempre in crescita.
Se ti piace scrivere e vuoi provare questa nuova esperienza, conoscere il team, migliorare insieme, non esitare a contattarmi, sia per email o direttamente su facebook al mio indirizzo personale.
http://www.facebook.com/cervelliam0
Ti aspetto!

stefitiz ha detto...

Grazie per l'invito. Per ora ci penso essendo appena entrato nel mondo blog...

Adriano Maini ha detto...

Bella, intensa poesia. Buona scelta, dunque. Auguri!!!

stefitiz ha detto...

auguri a te Adriano.
la poesia è bella e puoi applicarla a tutti i credo, religiosi e no, non necessariamente al credo cristiano