martedì 31 maggio 2011

Eco vaschette nei ristoranti trentini

In America le chiamano doggy bag e se ne è parlato a più non posso quando Michelle, la moglie del presidente americano Obama, in visita in Italia, al termine di una cena in un ristorante ha tranquillamente chiesto: "posso avere la scatoletta per portare a casa il cibo avanzato?".

Quarantamila eco-vaschette verranno distribuite dalla Provincia autonoma di Trento ai ristoratori per consentire ai clienti di portare a casa il cibo non consumato al ristorante. È l'inedita iniziativa, prima in Italia da parte di un'amministrazione pubblica, «per coniugare la sempre più necessaria sobrietà con la sostenibilità ambientale», ha detto nella conferenza stampa di presentazione il vice presidente della Provincia di Trento Alberto Pacher.
 Si tratta di un semplice gesto, vantaggioso per tutti, dal grande valore sia ambientale che etico: il ristoratore vede ridursi la frazione di rifiuto organico da smaltire, mentre il consumatore trasforma in cibo ciò che altrimenti sarebbe finito nel cestino. Il tutto sarà reso possibile dall’utilizzo di una eco-vaschetta, fatta in carta proveniente da foreste certificate FSC e totalmente compostabile, che la Provincia autonoma di Trento fornirà ai ristoratori aderenti, i quali a loro volta la metteranno a disposizione dei clienti che vorranno portare a casa il cibo non consumato a tavola. La sicurezza e la regolarità della pratica dal punto di vista igienico-sanitario sono garantite dall’Azienda Provinciale per i Servizi Sanitari, appositamente interpellata e coinvolta nell’iniziativa. 

Il progetto, chiamato «Ecoristorazione Trentino», coinvolgerà ristoranti, ristohotel, pizzerie e agriturismi.Quelli che dimostreranno di attuare azioni per l'ambiente riceveranno un eco-marchio di qualità. L'azione simbolo dell'accordo sarà appunto la possibilità per il cliente di portare a casa il cibo avanzato, per ridurre il rifiuto organico e gli sprechi alimentari. Pacher ha sottolineato l'importanza di «gesti concreti, di piccole grandi cose che possono incidere, una volta entrati nelle abitudini quotidiane, negli stili di vita». 
L'iniziativa è una prima applicazione dell'accordo volontario «Ecoacquisti Trentino» per la riduzione dei rifiuti all'interno del comparto distributivo firmato un anno fa tra Provincia e e commercianti della distribuzione organizzata.


http://www.uffstampa.provincia.tn.it/CSW/c_stampa.nsf/416AD28B715DF727C12574BE0028F2B0/7D53328D68526A7CC12578A100445746

A Trieste lo Slow-food

Aperto da poco  a Trieste in via Felice Venezian un  risto-bar, che si autodefinisce “fast good a Trieste”,  e già fa parlare di sè per l’impronta biologica delle sue pietanze. Un locale che si prefigge di aiutare le persone a trovare il “benessere interiore” attraverso una scelta assortita di cibi sani, senza però rinunciare al gusto. E' lo Zoe Food
 La titolare, signora Anna Celina ( assieme al marito Stefano Amorosi )  racconta la filosofia culinaria del locale: “Gli ingredienti di ciò che cuciniamo sono anche in vendita, perché vogliamo dare a tutti la possibilità di cambiare il proprio stile di vita attraverso il cibo“. Un ottimo stile, tra l’altro, chestrizza l’occhio ai prodotti equo solidali oltre che frutta e verdura a chilometri zero (ovvero, coltivate sul posto e quindi senza ripercussioni a livello di emissioni di CO2).
Una sana alimentazione non aiuta solo l’ambiente, ma anche la salute. Come spiega appunto la sig.ra Celina, “Le malattie legate alla cattiva alimentazione sono molto diffuse ma già da alcuni anni si sta diffondendo un cambiamento di coscienza“. 

Geotermia nelle Marche

La geotermia come nuova frontiera delle energie rinnovabili nelle Marche anche rispetto ad altre forme energetiche già introdotte sul territorio, come il fotovoltaico, spesso troppo d’impatto sul paesaggio marchigiano. Di questo si è  discusso nel  comune di Fano nei giorni scorsi , nell’ambito di un seminario sulla grande potenzialità di questa fonte di energia pulita.

Enrico Gennari, presidente dell’Ordine dei Geologi delle Marche, ha evidenziato che “Secondo l’analisi dell’UGI (Unione geotermica italiana) gli utilizzi diretti della geotermia potrebbero crescere in Italia, entro il 2020, fino a otto volte rispetto ad oggi dal momento che non devono essere superate barriere tecnologiche. Le prospettive di crescita degli impianti di geoscambiocon il sottosuolo dipenderanno, in gran parte, dalla definizione di un’idonea legislazione regionale, da politiche d’incentivazione pubblica e dalla diffusione di una cultura della risorsa geotermica come energia rinnovabile esostenibile“.

Mestieri e professioni

Nel mondo del lavoro ci sono molti mestieri, certi richiedono doti particolari, conoscenze particolari o studi particolari. Certi altri richiedono perlopiù doti personali particolari, a prescindere dal titolo di studio o dalla professionalità.
 E' inconcepibile svolgere  o scegliere la professione di educatrice/insegnante se non si è portati al rapporto umano e non si ha dimestichezza con i bambini. Se non hai queste pecularietà saresti pregato di scegliere un'altra professione.
E' pure assurdo scegliere di fare il medico,  l'infermiere professionale e non, se non hai lo spirito caritatevole o la dedizione alla cura del prossimo. Il fatto che questo lavoro sia richiesto non dovrebbe essere un incentivo per indirizzare nell'ambito ospedaliero cani e porci. Anche qui, se queste predisposizioni non sono nel tuo essere sarebbe meglio rinunciare.

La  struttura può essere modernissima modernissima, ma se non c'è umanità in quell'ambiente tutto ciò non serve a niente.

lunedì 30 maggio 2011

TimesScapes: Rapture


TimeScapes: Rapture from Tom Lowe @ Timescapes on Vimeo.

Lenny Kravitz, nuovo lavoro

cover

Lenny Kravitz torna con un nuovo album di inediti, Black And White America, il nono della sua carriera ma il primo con la sua nuova casa discografica, la Roadrunner Atlantic Records. Il disco, che conterrà canzoni rock intrise di funk scritte, prodotte e arrangiate dallo stesso Lenny, uscirà in Italia il prossimo 30 agosto. Registrato fra Parigi e le Bahamas, il nuovo album di Lenny Kravitz è stato anticipato da Come on get in, singolo che ha fatto da colonna sonora all’evento degli NBA All Star America 2011, ma da lunedì 6 giugno sarà in rotazione radiofonica un nuovo brano, Stand. Le novità sul ritorno del cantante statunitense non finiscono qui.
Il cantante sarà  in Italia il 20 novembre al Palaverde di Treviso e il giorno dopo, il 21, al Mediolanum Forum Assago di Milano. Dal 3 giugno sul sito del cantante sarà possibile trovare informazioni sulla prevendita dei biglietti.

Jovannotti, primo italiano a Nashville

 L'11 giugno Jovanotti suonera' a Nashville, negli Stati Uniti. Lo ha annunciato lo stesso musicista intervenendo alla manifestazione 'Play-energy' dell'Enel. ''L'11 giugno - ha detto Jovanotti - suono a Nashville: mi hanno invitato la festival rock piu' grosso d'America, sono il primo italiano a suonare li'''.

Acer produce in Cina


Acer ha aperto una fabbrica nella città industriale cinese di Chongqing e si aspetta di produrvi tra il 30% e il 40% dei suoi laptop entro fine anno. La società taiwanese sta gestendo l’impianto ed ha ingaggiato contractor sul campo che vi operino realizzando i suoi notebook e netbook presso il “centro manifatturiero IT globale”.
L’impianto innalzerà il profilo di Acer in Cina e la posizionerà vicina ai fornitori di componenti, spiega la società. Questo dovrebbe tradursi in meno costi e produzione più rapida.
L’apertura dell’impianto era stata anticipata a novembre con Acer che aveva dichiarato di aver scelto Chongqing per le sue infrastrutture, disponibilità di forza lavoro e supporto del governo al progetto.
Fonte: Computerworld

domenica 29 maggio 2011

Vodafone Booster

vodafone booster
AVETE problemi di ricezione del vosto cellulare in casa ma la rete Adsl vi arriva regolarmente? Se siete clienti di Vodafone Italia la soluzione c'è. Si chiama Vodafone Booster, un dispositivo che sfrutta la tecnologia delle femtocelle, sviluppata su piattaforma Alcatel-Lucent, per assicurare una copertura della rete mobile di alta qualità all'interno di edifici, case, impianti industriali e zone parzialmente isolate, dove il segnale mobile non arriva. E questo avviene grazie a una connessione internet a banda larga.

Come funziona. Vodafone Booster è in grado di creare un punto di accesso alle reti mobili, che permette ai clienti di beneficiare di una costante copertura voce e dati in un'area massima di 500 metri quadri. Di facile installazione, Vodafone Booster è compatibile con i modem e le connessioni internet a banda larga di altri operatori e supporta tutti i cellulari Vodafone con tecnologia UMTS/HSDPA, i PC e i tablet con modem UMTS/HSDPA e le Vodafone Internet Key.

A seconda del tipo di soluzione prescelta, il dispositivo può gestire fino a 8 connessioni in contemporanea, sia voce che dati. Due le versioni: la prima è Vodafone Booster V2.0c, è stato pensato per appartamenti, negozi e piccoli uffici ed è in grado di assicurare una copertura massima di segnale mobile di 90 metri quadri e di gestire fino a quattro dispositivi connessi contemporaneamente. I dispositivi si possono attivare o disattivare direttamente sul web. Vodafone Booster si può acquistare, a 169 euro, nei punti Vodafone e anche sul sito internet www.booster.vodafone.it 1. L'altra versione, in vendita a  549 euro, è l'ideale per abitazioni con più piani e aziende, capace com'è di fornire una copertura massima di 500 metri quadri e supportare fino a 8 dispositivi. Questo modello permette inoltre di dare libero accesso alla rete mobile ai dispositivi presenti all'interno dell'area di copertura del segnale.



Fonte: La Repubblica.it

Ciao...sole

Il libro di poesie e poesie visive,
è stato scritto e pubblicato per approfondire alcune riflessioni sul senso della vita. Gli argomenti trattati sono vari, dai rapporti tra gli esseri, alle riflessioni sulle azioni sconsiderate, sulle conseguenze, sull’amore che muove tutto quanto il mondo e noi con esso.

Chi ha scritto tutto questo?

Chi l’ha fatto vuole rendere la magia delle parole per riflettere insieme sul senso della vita. quella di oggi e i suoi conflitti, quelli di sempre.

Il senso della vita e noi con essa, il nostro rapporto con gli esseri che abbiamo accanto, che ci osservano e che noi non li vediamo invece.

Vediamo a malapena noi stessi, a volte. Eppure non ci sembra: Riflessioni su noi stessi.

“Ciao … Sole” è un semplice saluto, beneaugurante, come il saluto al Sole che tante civiltà offrono al mattino, per iniziare la giornata ringraziando ancora di esserci, di essere in Vita.

La Vita, quella nostra e quella di chi si ha vicino. la Vita di tutti.

La Vita degli esseri secondo noi inferiori: gli animali, che quando ci guardano ci dimostrano tutto l’Amore del Mondo, e noi con esso. Ci danno Amore. Incondizionato. Amore, che inferiore non è alla nostra capacità di Amare. Senza limiti, ripensamenti che solo l’uomo inventa.

Riflessioni sul senso della Vita ed Inno all’Amore, quello senza mete, senza confini, senza identità, e pure senza tempo. “L’Amor …” che Amore sia. Sempre. L’Amore è Vita.

Rovena Bocci.

Acquistabile online :

http://www.ibs.it/code/9788896961865/bocci-rovena/ciao-sole.html

http://libri.dvd.it/narrativa-italiana/ciao-sole/dettaglio/id-3246980/

Ciliege dal produttore al consumatore

Stamattina, su suggerimento di un amico ed in sua compagnia, ho sperimentato l'esperienza della frutta a km zero. Inforcato lo scooter ci siamo recati in zona Casale sul Sile, presso una struttura agriturismo/bed & breakfast che oltre a quei servizi  offre  altre pecularietà.


Arrivi, saluti , fai un pò di conversazione amichevole e poi ti armi di cestini di vimini e ti avvii verso il frutteto e qui  ti trovi davanti un'infinità di ciliegi carichi carichi di frutta. Se guardi meglio , tra gli alberi, ci sono anche le scale di legno o alluminio per cogliere le ciliege più in alto e  mature. Il problema più grosso è capire quale pianta ti offre il frutto più buono e, tuo malgrado, ti vedi costretto ad assaggiare seduta stante il prodotto da raccogliere.
Trascorsa un'oretta, col cestino pieno, lo vai a pesare e paghi. Paghi un prezzo che dal fruttivendolo nemmeno se lo sognano. Riassumendo: scampagnata, raccolta a mano ( che soddisfazione) , assaggio obbligatorio (slurp) e acquisto di frutta buona ed economica.
Una buona domenica.

Venezia 28/05/2011

Dal ponte dell'Accademia,vista  Basilica della Salute

Il collettino



Ieri sera dopo un girovagare in quel di Venezia mi sono imbattuto in una festa di quartiere, esattamente in Campo dell'Anzolo Rafael, e lì ho assistito all'esibizione del gruppo storico veneziano Il collettino,  nato a  cavallo tra anni 70 e 80 e diventato ormai una band cult per i veneziani , che spazia tra  generi musicali assai vari come funk, jazz, blues, latino, tango, bossa nova. Band , tra l'altro, attivissima e presente a tutte le iniziative di quartiere dell'hinterland veneziano compreso il Marghera Estate Village

sabato 28 maggio 2011

James Bond by Jeffrey Deaver

 L'ultimo romanzo che ha per protagonista l’intramontabile James Bond, intitolato  " Carta Bianca" , edito in Italia da Rizzoli ha un nuovo autore della serie ( l'undicesimo per l'esattezza ) inventata da Jan Fleming.  L'autore 
J. Deaver
in questione è il già famosissimo Jeffrey Deaver.
Gli appassionati del genere già conoscono l'autore statunitense,  creatore, tra gli altri, del personaggio Lincoln Rhyme,  protagonista del libro " Il collezionista di ossa" da cui è stato tratto l'omonimo film che ha per protagonisti Denzel Washington e Angelina Jolie.
Un autore molto prolifico che ha  all'attivo molte serie di libri con protagonisti diversi e che risulta esser uno dei più letti al mondo.
J. Deaver presenta in questo nuovo libro un James Bond dei nostri tempi, trentenne, che ha combattuto in Afghanistan e che riceve gli incarichi attraverso uno smartphone. L’azione si svolge tra la Serbia, Londra, Dubai e il Sud Africa, in un percorso tra i complotti e i traffici che stanno dietro le quinte dei conflitti di oggi.

Gino Paoli: Un incontro in Jazz

Dopo il fortunato cd " Milestones" del 2007, è uscito ora il nuovo " Un incontro in Jazz" che si propone di avvicinare ulteriormente il pubblico ad una musica considerata di nicchia. Con l'ormai collaudato quintetto formato da Danilo Rea al pianoforte, Rosario Bonaccorso al contrabbasso, Roberto Gatto alla batteria e Flavio Boltro alla tromba ( oltre che dallo stesso Gino Paoli ) vengono presentate undici brani tra  cui spiccano "Ti lascio una canzone", "E m'innamorerai" di Paoli, oltre a cinque inediti .
 Registrato tra il 26 e il 28 Dicembre 2010 presso l’Auditorium Parco della Musica di Roma, l’album inaugura la collana “Recording Studio”, una nuova iniziativa della Fondazione Musica per Roma che dà la possibilità a pubblico e appassionati di entrare in studio di registrazione con gli artisti della Parco della Musica Records, seguendo e ascoltando dal vivo l’incisione di nuovi dischi.

Guida in stato di ebbrezza

Il governo tedesco presenterà a maggio un progetto di legge per l'introduzione  dell'Alkollock, un dispositivo che blocca la messa in moto del motore se il conducente ha bevuto troppo. Il sistema è semplice in quanto bisognerà, prima di mettere in moto l'auto, soffiare in un etilometro collegato alla centralina.,e, naturalmente se il tasso alcolico non sarà quello a norma di legge, l'auto non parte.
Soluzioni analoghe anche in Svezia dove dal 2012  un dispositivo simile sarà, per legge, installato sulle auto di nuova produzione.
Da noi c'è il sistema sperimentale  Angel , basato su un computer di bordo che rallenta l'auto fino a fermarla se rileva che il conducente è in preda all'alcol.

venerdì 27 maggio 2011

bellissimo....


Kuroshio Sea - 2nd largest aquarium tank in the world - (song is Please don't go by Barcelona) from Jon Rawlinson on Vimeo.

Londra è più green

Londra fa un passo avanti per aggiudicarsi il titolo di capitale europea dell'auto elettrica: installati 150 nuovi punti di ricarica ''verde''. Ne da' notizia il sito ''Source London'' creato per informare sull'argomento.

Con queste nuove postazioni, i distributori dove i londinesi che dispongono di auto elettriche possono rifornirsi passano a 400. Il progetto complessivo, come riporta il Guardian, prevede la creazione di 1300 distributori elettrici entro il 2013: l'obiettivo, al quale tiene molto il sindaco, Boris Johnson,e'di creare la prima rete di eco-ricarica a livello europeo affinche' ogni londinese non si trovi a piu'di un miglio di distanza da un distributore.

Londra guida il Regno Unito nel settore delle auto elettriche: Johnson ha in passato gia' dichiarato di volere raggiungere le 100.000 auto elettriche sulle strade della metropoli, ma senza definire una scadenza precisa. Secondo gli esperti della Committee on Climate Change, il Regno Unito dovra' raggiungere le 1,7 milioni di auto elettriche entro il 2020 per rispettare gli accordi presi sulle emissioni di CO2.

Novità Sansung


Due novità in un solo colpo per cercare non solo di aumentare la propria presa sul mercato deglismartphone e dei tablet Android ma anche per insidiare più da vicino Apple. Samsung ha presentato due nuovi dispositivi della fortunata linea Galaxy: lo smartphoneGalaxy S II e il tablet Galaxy Tab 10.1.
Il primo, il Galaxy S II, raccoglie l’eredità del telefono intelligente che ha venduto milioni di pezzi in tutto il mondo. Basato sul sistema operativo Android 2.3 (nome in codice Gingerbread), adotta un processore dual core e uno schermo Super AMOLED Plus da 4.27 pollici, in grado di offrire immagini ancora più nitide. Il nuovo smartphone di Samsung è dotato di connettività  HSPA+ (21 Mbps) e Bluetooth 3.0+ HS (24 Mbps). Completa la dotazione una fotocamera da 8 megapixel per la registrazione in Full HD a 1080p. Il suo prezzo è di 599 euro.
Il nuovo tablet Galaxy Tab 10.1 spicca per essere alquanto sottile (8,6 mm) e leggero ( 565 gr). Questo dispositivo è basato su un’altra versione di Android, la 3.1 ‘Honeycomb’, e offre accesso Wi-Fi potenziato, Bluetooth e connettività HSPA+ (21 Mbps). Anche qui batte un cuore dual core.
Il tablet di Samsung è dotato di uno schermo da 10,1 pollici WXGA TFT LCD, fotocamera posteriore da 3 megapixel e anteriore da 2 megapixel. Costa come lo smartphone, 599 euro, ma sarà disponibile a luglio.

ComputerWorld

giovedì 26 maggio 2011

Assistenza tecnologica online

Bel servizio gratuito offerto dal sito http://www.techassistance.it/, che ti guida , attraverso un pool di esperti, paso passo alla soluzione dei tuoi problemi tecnologici.
Puoi tu stesso esporre i tuoi problemi, o puoi navigare nel sito e vedere se già qualcuno è stato aiutato a risolvere le stesse problematiche.  I problemi risolti spaziano in un campo assai vasto che va dal pc, al lettore dvd, dalla configurazione DGTT alla telefonia.
Puoi anche dare una valutazione  alla soluzione propostati.
Nello stesso tempo hai la possibilità di esplorare una gran quantità di offerte online (  in genere ) , o di diventare tu stesso collaboratore.

Streaming in 3D

Sansung lancia una nuova applicazione per i possessori della Smart Tv della casa coreana. sarà possibile visualizzare gratis e in streaming filmati di vario tipo ( trailer, video musicali, documentari della rete Usa Wealth Tv o cartoon ) in modalità 3D.  Tutto questo grazie ad un accordo con Dreamworks.

nuovo sistema operativo WindowsPhone


Microsoft ha rilasciato nelle scorse ore un’anteprima della prossima versione del sistema operativo mobileWindows Phone, versione battezzata con il nome in codice di Mango, che contiene oltre 500 nuove funzionalità per migliorare l’utilizzo degli smartphone di attuale e futura generazione.
La nuova versione sarà infatti disponibile per tutti gli smartphone dotati di Windows Phone 7 e sarà inoltre preinstallata sugli smartphone comemrcializzati dopo la distribuzione della versione finale.

mercoledì 25 maggio 2011

Google e l'energia pulita

E' di oggi la notizia che il colosso americano Google investirà la considerevole somma di 55 milioni di dollari per la costruzione del più grande parco eolico della California .
Rick Needham, direttore delle operazioni di green business per Google ha confermato che la società ha firmato un contratto di locazione per il progetto Alta IV della potenza istallata di 102 MW, che rappresenta una delle fasi di realizzazione dell'Alta Wind Energy Centre (AWEC) da 1.5 GW della Terra-Gen Power, localizzato nel Deserto Mojave (California del Sud). 
Google ha inoltre confermato che la società è stata particolarmente attratta dal progetto di trasmissione AWEC in quanto utilizza le nuove linee che permettono il trasporto dell'energia rinnovabile dagli impianti fino alle aree urbane, anche se molto distanti. Google ha anche confermato che questo nuovo accordo porta gli investimenti totali della società nell’energia pulita sopra i 400 milioni di dollari. 
In questo modo Google contribuirà a rafforzare l’approvvigionamento energetico della California, dove la crisi dell'industria eolica, che ha sofferto per i ritardi nella pianificazione e per la crisi globale, ha
caratterizzato gli ultimi anni mettendo a dura prova l'intero comparto.

“Me ne vado, non voglio condurre un Tg che nasconde le notizie”

La lettera compare sulla bacheca del direttorissimo prima dell’edizione delle venti; è firmata Elisa Anzaldo, ed è un bis visto che la conduttrice dell’edizione notturna del Tg1 aveva già espresso la stessa decisione ad aprile, salvo farla rientrare dopo un colloquio con il direttore: “Non posso più rappresentare un telegiornale che ogni giorno rischia di violare i più elementari doveri dell’informazione pubblica come equilibrio, correttezza, imparzialità e completezza dell’informazione. Per motivi professionali e deontologici non ritengo più possibile mettere la faccia in un tg che fa una campagna di informazione contro” qualcuno.




http://www.giornalettismo.com/archives/126756/me-ne-vado-non-voglio-condurre-un-tg-che-nasconde-le-notizie/

martedì 24 maggio 2011

Biberon in vetro da giugno

Dal primo giugno stop ai biberon in policarbonato che contengono bisfenolo A. Per effetto di una direttiva europea da questa data non sara' piu' possibile importare e commercializzare questo tipo di plastica, che dopo anni di ricerche e' stata riconosciuta pericolosa. Lo hanno ricordato alcuni esperti in un incontro con la stampa organizzato da Assovetro. La Commissione Europea ha tenuto conto delle rilevazioni della European Food Safety del 2006. La direttiva europea suggerisce il vetro.

Allarme batterio in Germania

Cresce l’allarme in Germania per l’improvviso e rapido diffondersi di un’epidemia causata da un ceppo del batterio fecale Escherichia coli (Ehec), che ha già causato tre morti sospette e contagiato un numero «spaventosamente» alto di persone.

Nelle ultime due settimane, secondo i dati del Robert Koch Institute, sono stati registrati più di 80 casi di sindrome uremica emolitica potenzialmente letale, causate dall’Ehec; ma ci sono 200 casi sospetti nello Schleswig-Holstein, un centinaio in Bassa Sassonia e 42 ad Amburgo.

Presente nella parte inferiore dell’intestino degli animali, il batterio ha colpito per lo più adulti, nella maggior parte dei casi donne. Quaranta delle persone ricoverate in ospedale si trovano attualmente tra la vita e la morte; e i medici non sono ancora riusciti a individuare l’origine di un’epidemia che si sta rapidamente estendendo verso il Sud della Germania.

Secondo i dati dell’Oms (l’Organizzazione Mondiale della Sanità), la sindrome - che si sviluppa nel 10% dei pazienti contagiati - è caratterizzata da un’acuta crisi renale e problemi ematici ed è letale nel 75% per cento dei casi. Le autorità sanitarie suppongono che il batterio colpisca attraverso frutta e verdura non lavate, ma anche latte non pastorizzato o carne cruda.


La Stampa

Disco per Jeff Bridges

Adesso Jeff Bridges, oltre che per le sue indubbie capacità di attore, vuole far parlare di sé anche per quelle di cantante. L'attore, da sempre chitarrista e appassionato di country e blues, ha infatti firmato un accordo con la prestigiosa Blue Note Records per dare alle stampe il suo primo disco . Il lavoro sarà realizzato insieme all'amico musicista e produttore T Bone Burnett, che tra l'altro ha già scritto proprio la colonna sonora di "Crazy heart".
L'album, che dovrebbe uscire il 16 agosto,  conterrà sia canzoni originali che cover di artisti come Tom WaitsBo Ramsey e Greg Brown. Alle registrazioni parteciperanno anche Rosanne Cash, figlia della leggenda del folk Johnny Cash, e la cantautrice Sam Phillips.




Divieto di fumo a New York

 A New York non si può più fumare neppure a Times Square o a Central Park. È entrata infatti in vigore oggi la nuova normativa voluta dal sindaco della città, Michael Bloomberg, che rafforza ulteriormente le già rigorosissime norme anti-fumo in città. Chiunque verrà trovato con una sigaretta accesa a Times Square o a Central Park, sulla High Line di Chelsea o sul lungomare di Brooklyn sarà passibile di una multa di 50 dollari. Tutte le aree pubbliche, comprese quelle all'aperto, sono bandite ai fumatori, che non potranno più per legge regalarsi il piacere proibito di una sigaretta. Il divieto riguarda i 1.700 parchi comunali della città e i quasi trenta chilometri di spiagge del litorale della città.
Il provvedimento, approvato nel febbraio scorso, è entrato in vigore oggi e su disposizione del sindaco Bloomberg sarà fatto rispettare alla lettera. Il Consiglio Comunale lo aveva approvato a larga maggioranza (36 voti a favore, 12 contrari) il 3 febbraio dopo un dibattito accesissimo: da un lato coloro che lo difendono in nome della salute pubblica, sostenendo che anche il fumo passivo arreca danni a chi lo respira; dall'altro coloro che lo criticano accusando la città di «totalitarismo».

lunedì 23 maggio 2011

Mark Knopfler


Sultans of Swing short version from Marcelo Gutierrez on Vimeo.

Citazione

Non hai bisogno di vedere l’intera scalinata. Inizia semplicemente a salire il primo gradino.

 Martin Luther King

Il pino marittimo

Anni e anni fa avevo ricevuto per dono natalizio un piccolo pino marittimo in vaso, tutto imbiancato artificialmente, di circa 25 centimetri; finite le feste natalizie ho preso l'alberello e l'ho piantato  nel giardino condominiale. L'albero crebbe sempre più, bello e rigoglioso, verde e riposante alla vista, oltre che fresco e ombreggiante.  Ora sarà alto circa 8-9 metri. Ma quella volta, non pensando al senno di poi ,  l'avevo piantato a ridosso del confine con un altro condominio.
Già l'anno scorso ci furono rimostranze da parte dei condomini confinanti, perchè sapete bene anche voi, l'albero sporca con la caduta degli aghi, della resina e toglie luce. Caspita se sporca.

domenica 22 maggio 2011

Viaggio in Transiberiana con Google Maps

L’idea di percorrere la più lunga linea ferroviaria del mondo (9288 chilometri!) attraversando gli Urali, il fiume Volga, la riserva di Hingansky e quasi un centinaio di città dalla Russia al Pacifico, è a dir poco affascinante.
C'è ora un nuovo servizio  che Google ha realizzato in accordo con Russian Railways una vera e propria riproduzione online della epica linea Mosca-Vladivostok.
Non è la solita mappa dettagliata con le viste satellitari di Google Maps. L’idea infatti è quella di ricreare in Rete la stessa esperienza che si vive a bordo del treno, tappa dopo tappa. Per questo motivo Google ha messo a disposizione tutto il suo campionario di servizi Web: si possono guardare i video in alta definizione di YouTube (girati ovviamente dal finestrino del treno), o le foto archiviate nel database di Picasa. E per migliorare l’atmosfera si può persino ascoltare la radio locale, piuttosto che una selezione delle migliori Balalike o addirittura alcuni libri audio - ovviamente in lingua originale  - dei capolavori dei maestri russi, come Tolstoj e Gogol.
http://www.google.ru/intl/ru/landing/transsib/en.html

Camaiore, ombrelloni gratis a chi non se li può permettere

In tempi di crisi, il Comune "regala" un posto in spiaggia a chi non se lo può permettere. Pensionati bisognosi di cure marine, cittadini seguiti dai servizi di assistenza sociale e associazioni con scopi umanitari, sociali e sanitari. Accade a Camaiore (Lucca), dove l'assessore alle politiche sociali Andrea Giannecchini ha scelto di mettere a disposizione, dal primo di giugno, 146 ombrelloni sul litorale del Lido, ai quali avranno diritto coloro che dimostreranno un reddito non superiore agli 8.500 euro lordi l'anno.
http://firenze.repubblica.it/

Origami a contatto acqua


Flottille (detail) from Etienne Cliquet on Vimeo.

Vignetta carina

Progetto Peaks-3D, salva Dolomiti

MappaturaTre Cime di Lavaredo
Sembra tutto immobile, lassù tra guglie, creste, pinnacoli e forcelle. Ma potrebbe essere la calma prima della tempesta. La temperatura sale, le Dolomiti si risvegliano. E il rischio è che crollino intere pareti rocciose. Colpa soprattutto del ciclo di gelo e disgelo che intacca anche il ghiaccio permanente all'interno delle rocce (il permafrost), e della natura friabile delle Dolomiti stesse. 

L'acqua che in quota si ghiaccia è un potente collante e tiene unite strutture complesse, ma con l'innalzamento delle temperature il ghiaccio si scioglie e il rischio di frane e cedimenti si fa concreto soprattutto sulle pareti esposte a nord, più sensibili alle forti escursioni termiche. Come le Tre Cime di Lavaredo, nelle Dolomiti di Sesto: proprio qui la Fondazione Kessler di Trento (Fbk) e l'Università di Pavia hanno realizzato una mappa tridimensionale ad altissima definizione, con una risoluzione geometrica di cinque centimetri. Per monitorare ogni porzione di queste montagne.


Inpianto smaltimento vetro al sud

Entro metà del prossimo anno dovrebbe entrare in funzione il primo impianto di trattamento del vetro del sud Italia. La locazione è stata individuata in provincia di Frosinone. Questo impianto che  dovrebbe aiutare  a risolvere i problemi di riciclo  di quelle regioni, e nel contempo  limitare l'importazioni di rottami di vetro dall'estero,  permetterà di trattare circa 200mila tonn. di vetro riciclato all'anno.

In generale la situazione del recupero del vetro in Italia è abbastanza buona, ha confermato un esperto del settore : "Non ci sono ancora i dati definitivi del 2010, ma di sicuro c'é un aumento rispetto al passato, e siamo sopra al 60% - ha spiegato Lui - ci sono ancora molti margini di miglioramento sia sulla quantità della raccolta, soprattutto al sud, sia alla qualità: troppo spesso nei contenitori si trovano anche altri tipi di rifiuti, e questo rende molto difficoltoso il recupero. Noi stiamo cercando di sensibilizzare l'opinione pubblica nelle scuole e nelle amministrazioni locali, ad esempio pagando di più i rottami di maggiore qualità". 

Sito ecologico

Bel sito che si occupa di ecologia sotto molti punti di vista. Spazia tra vari argomenti tutti di indirizzo ecologico, che vanno dalle energie rinnovabili al riciclaggio rifiuti, dai motori meno inquinanti agli ecoincentivi ed al clima.


Home page
La home è arricchita anche da video e foto, sondaggi e dalla possibilità di condividere nei vari social. Iscrivendosi , si può anche ricevere una newsletter, e se si è in possesso di prodotti della Mela, c'è anche l'applicazione da scaricare dall' AppleStore, naturalmente gratuita. Ecco il link:
     

sabato 21 maggio 2011

Saggezza

"Anche sul trono più alto del mondo, si sta seduti sul proprio culo."

 Michel de Montaigne

Pink Floyd - Learning to fly

PINK FLOYD - LEARNING TO FLY. from SR-X on Vimeo.

Reader Sony e accessori

Essendo già in possesso di un  reader  e-book della Sony, precisamente il Prs 650, e visto la notevole praticità, mi son deciso di acquistare un accessorio per me utilissimo, la cover con luce incorporata.
Prs 650

Questo accessorio fino a poco tempo era introvabile, sia nei negozi specializzati, che l'avevano ordinato ma erano in attesa, sia nel sito ufficiale della Sony.
Stamattina, colpo di fortuna, l'ho trovato. Oltre ad un design molto elegante è di una praticità e utilità notevole.
Alimentato con una batteria AAA, inclusa nella confezione permette di leggere al buio sfruttando la luce di lettura inclusa.

venerdì 20 maggio 2011

Sharp, tv da 85 '' del futuro


Sharp e il gruppo televisivo giapponese NHK stanno lavorando sul futuro della TV in alta definizione, non soltanto legata agli schermi dei prodotti domestici ma, soprattutto, sulla trasmissione segnale video di altissima qualità alla incredibile risoluzione di 7.680×4.320 pixel.
Il primo prototipo di una TV di questa categoria lo ha proprio mostrato Sharp, utilizzando uno schermo da ben 85 pollici di tipo LCD compatibile Direct-View e raggiungendo la risoluzione Super Hi-Vision che porta ben 103 pixel per pollice.
L’obiettivo di questa tecnologia è iniziare la fase sperimentale con i primi canali compatibili nel 2020, quando il segnale video che raggiungerà i 33 Megapixel e un audio a 22.2 canali sarà trasmesso per la prima volta via etere o cavo. La prima dimostrazione pratica avverrà comunque già il prossimo anno durante le Olimpiadi di Londra.

Lampadine del futuro

La società statunitense Osram Sylvaniadi Danvers  ha progettato un prototipo di lampadina a LED in grado di emettere 1.500 lumen – la stessa quantità di luce di una a incandescenza da 100 Watt – ma con una potenza di soli 14 Watt. Ben 25.000 ore di durata e un indice di resa cromatica (misura della qualità della luce) che sorpassa l’80% rendono il prodotto finalmente appetibile per l’illuminazione domestica, promettendo ai diodi a emissione luminosa lo stesso successo raggiunto nel campo degli schermi piatti. 
Nello stesso tempo  la connazionale Switch Lighting ha presentato l’ultima nata nel comparto dell'eco-illuminazione; impiegando la tecnologia brevettata come“Città della Luce”, la lampadina crea un ambiente interno auto-raffreddante, permettendo la massima luminosità, ma con un minor numero di LED. Il risultato sono 1.700 lumen e un design pensato per disperdere la luce in modo naturale. A convincere, però, sono soprattutto i principi della filosofia “Cradle to Cradle“, dalla culla alla culla, che hanno ispirato i progettisti: tutte le parti e i componenti possono essere riutilizzati, riciclati e rigenerati dicendo definitivamente addio alla discarica.

Browser e sicurezza

Il pericolo maggiore è rappresentato dai plug-in. Uno studio di Qualys ha evidenziato , attraverso una serie di scansioni, che una piccola manciata di plug-in è responsabile di falle di sicurezza dei browser stessi.
Per la maggior parte plug-in scaricati per il video come Adobe Flash, Apple Quicktime, Shockwave e Windows Media Player, oltre a utility, come PDF Reader, e Java.

Il plug-in più vulnerabile è risultato Java, installato sull’80% dei browser, il 40% dei quali stava eseguendone una versione non aggiornata e aperta ad exploit. Adobe Reader si è posizionato secondo, anch’esso installato sull’80% dei browser, con poco oltre il 30% vulnerabili. Flash è risultato vulnerabile sul 20% dei browser pur essendo presente sul 95% di essi.  Altri player video come Shockwave e Quicktime hanno mostrato livelli di vulnerabilità tra il 20 e 25% ma erano installati solo su circa il 40% dei browser. L'analisi evidenzia appunto un'alta presenza di estensioni non perfettamente aggiornate che aprono le porte agli attacchi.

giovedì 19 maggio 2011

Kindle e Libri digitali

Amazon comunica ufficialmente che gli e-book sorpassano ormai nelle vendite i libri tradizionali, e senza considerare contenuti gratuiti o promozionali. Il rapporto è 105 a 100 per titolo, uno scarto ancora leggero, ma di grande significato.
 Complice anche il calo del prezzo del Kindle, il lettore di e-book di Amazon, e l'introduzione di una versione ancora più economica, supportata dalla pubblicità.  Già lo scorso luglio le vendite di libri per Kindle avevano superato le vendite di libri con copertina rigida, ora hanno superato anche quelle delle edizioni economiche, le "paperback".
Il Kindle è giunto alla terza generazione ed è proprio quest'ultima la più venduta di sempre, anche a causa della politica commerciale aggressiva dell'azienda di Bezos, che ha consentito un'importante espansione sul mercato. Ma non sono poche le indiscrezioni che puntano alla possibilità che Amazon possa, da qui alla fine dell'anno, scendere nel campo di battaglia di Apple e Google con un nuovo tablet. L'applicazione Kindle per acquistare e leggere libri elettronici del resto esiste già per iOs e Android, e un tablet di Amazon sarebbe la mossa più logica per gli inventori dell'e-book.

Se Garibaldi avesse perso

Che cosa ne sarebbe stato della penisola italiana se l'impresa del 1861 fosse fallita? E se la diplomazia di Cavour avesse perso? E se Vittorio Emanuele ii non fosse andato a Teano? E se Franceschiello avesse vinto? E se Mazzini. Nel momento in cui sembrava che il sentimento nazionale fosse oscurato da un diffuso opportunismo localista, abbiamo chiesto a sei grandi storici di mettersi alla prova della controfattualità: capire come sono andati i fatti confrontandoli con le alternative possibili e anche probabili. Giuseppe Berta, Emilio Gentile, Giovanni Sabbatucci dialogano sugli eventi del Risorgimento, che erano davvero appesi a un filo, mentre Luciano Cafagna, Franco Cardini, Mario Isnenghi nel loro racconto ipotetico assumono il punto di vista di tre protagonisti: Cavour, Francesco ii, Garibaldi. Il gioco si rivela ricco di sorprese e suggestioni per l'Italia di oggi e liquida i pregiudizi prodotti dalla «storia fatta con il senno di poi»

mercoledì 18 maggio 2011

Aereo " solare"

Dopo quasi 13 ore di volo si è concluso il primo volo internazionale del Solar Impulse, l'aereo sperimentale a energia solare. Progettato dall'elvetico Andrè Boschberg , il velivolo ha le ali coperte da circa 12000 celle solari, una velocità di crociera di 50 km/h e limitata manovrabilità.
Decollato da Payerne ( Svizzera) alle ore 8,40 e atterrato quindi a Bruxelles verso le 21,40, questo aereo è un'incoraggiamento, pur con i suoi attuali limiti,  all'intraprendere strade alternative al trasporto aereo.