venerdì 13 maggio 2011

Chiude Commissariato Online

Mancano i fondi, e il commissariato online del ministero dell'Interno chiude le principali attività. Fra queste, il fiore all'occhiello del Viminale, ovvero la facoltà offerta ai cittadini di fare le denunce via web, evitando lunghe code nei commissariati.
Il "Commissariato online" inaugurato dall'ex ministro dell'Interno Giuseppe Pisanu aveva vinto il premio "European eGovernment Awards 2007" perché, aveva spiegato la giuria, riduce sensibilmente l'iter burocratico per inoltrare le denunce e consente alle persone anziane, disabili e a quanti sono impossibilitati a recarsi di persona al Commissariato di zona, di sbrigare celermente le pratiche per segnalare alla Polizia di Stato eventuali reati. Ed era stato anche finalista nel 2008 alla "Challenge Trophy" di Stoccolma: il concorso mondiale sulle innovazioni tecniche al servizio della comunità, bandito ogni due anni dal Royal Institute of Technology e sponsorizzato dal comune di Stoccolma. Per il Dipartimento, erano stati "due importanti riconoscimenti per quanto realizzato dalla polizia per i cittadini e per la loro sicurezza nel mondo della comunicazione informatica". 
 "È l'ennessimo effetto dei tagli orizzontali di Tremonti - dichiara Emanuele Fiano, responsabile del forum sicurezza del Pd - dopo le auto ferme, le divise bucate e le fotocopiatrici senza carta, ora chiude pure il commssariato online. Ma sicuramente non è finita qui: con oltre tre miliardi di tagli ne vedremo ancora delle belle".
Home Page

Nessun commento: