mercoledì 30 novembre 2011

Conegliano: bookcrossing in stazione con "Libri in Viaggio"

Coincidenze perse. Attese. Lunghe soste in stazione e viaggi interminabili in treno sono all’ordine del giorno per studenti e pendolari. Per questo, la stazione di Conegliano si è attrezzata. Perché i viaggiatori possano sfruttare il tempo…leggendo.
 Prende forma in una saletta della stazione ferroviaria di Conegliano, il bookcrossing. I viaggiatori, o chiunque si trovi in stazione, potrà cogliere l’opportunità di leggere scegliendo uno o più libri tra quelli messi a disposizione gratuitamente sugli scaffali. I libri seguiranno così la persona e il suo viaggio. L’iniziativa “Libri in Viaggio” è un’idea elaborata da Progetto Giovani del Comune di Conegliano, l’Associazione AltreStorie, il Centro Diurno Punto a Capo, in collaborazione con Rete Ferroviaria Italiana per promuovere i libri e la lettura.
 L’idea è offrire la possibilità ai cittadini di incontrare i libri in luoghi e momenti diversi, per essere presi in prestito senza formalità e poi trattenuti per una tranquilla lettura. Prendere un libro sarà semplicissimo. Basterà scrivere data e titolo ed apporre una firma sul registro. La restituzione, senza limite di tempo, dovrà avvenire nello stesso luogo del prelievo. Possibile anche per i viaggiatori donare dei libri. La stanza dei “Libri in Viaggio” sarà aperta al Binario 1 della stazione di Conegliano da domani, in via sperimentale il martedì e il giovedì con orario dalle 15.00 alle 18.30. Nei libri un post/cedolino con informazioni, un indirizzo e-mail e facebook per chi vorrà entrare in contatto con chi cura il progetto e dare suggerimenti o riscontri

5 commenti:

Unknown ha detto...

Questa sì che è un'idea intelligente!
Ho molti libri che potrei donare e spero di trovare una 'sala di lettura' nei miei paraggi.
Cristiana

stefitiz ha detto...

@cristiana, ci vuole poco a volte...ho un amico che ha un negozio, e lì in un angolino ha predisposto uno scaffale in cui chi vuole porta libri e chi vuole se li prende per leggerli, così semplicemente...

Silvano Bottaro ha detto...

Eccomi presente! ☺

Ciao

Sandra ha detto...

bellissima iniziativa! speriamo prenda piede e che venga presto proposta anche in altre stazioni

stefitiz ha detto...

Vero, ma anche l'esempio di silvano non sarebbe male...Ciao novalis e sandra