venerdì 23 dicembre 2011

L'età di menopausa si eredita?

L’età alla quale si va in menopausa ha una forte componente ereditaria. Uno studio appena pubblicato dalla rivista Menophause precisa che l’ereditarietà è intorno al 41,6%, quindi elevata. Se la mamma ha avuto la menopausa prima dei 45 anni, il rischio che anche la figlia abbia lo stesso anticipo aumenta di 6,2 volte. Se è la sorella (non gemella monozigote) ad avere avuto un anticipo, il rischio cresce di 5,5 volte. Con un’aggiunta del 13,6% se tra sorelle si condividono fattori ambientali negativi per la salute dell’ovaio e che possono quindi determinarne un esaurimento più precoce: tra questi il più pericoloso è il fumo. Una donna che fumi 15 sigarette al giorno o più, fin dall’adolescenza, anticipa l’età della menopausa di circa due anni. Non soltanto, il suo ovaio, a 30 anni, è stato già leso dal fumo, e dal punto di vista della fertilità si comporta come se ne avesse 40. In pratica, ha subito un drastico danno della capacità di procreare.

6 commenti:

Sandra ha detto...

...fumare non è mai una buona idea :(
piuttosto che smettere, è meglio non iniziare proprio! :)

stefitiz ha detto...

proprio ma proprio d'accordo, ma per me è facile, non ho mai fumato...

Unknown ha detto...

Interessante condivisione...
passo ad augurarti un Sereno Natale..
un Sorriso..
dandelìon

stefitiz ha detto...

Grazie mille...

Anonimo ha detto...

Ciao...sto facendo un giro tra i blog per augurare a tutti un caloroso Natale! Comunque ritornerò presto perchè ho intravisto articoli davvero interessanti!

stefitiz ha detto...

ciao Davidombra, buone feste anche a te...