venerdì 13 gennaio 2012

4K in 20 pollici: il prototipo di Panasonic

Lo stand Panasonic al CES 2012 presenta una piccola stanzetta dedicata a un prototipo che il produttore giapponese ha deciso di portare a Las Vegas. Si tratta di un prototipo di schermo da 20 pollici con risoluzione 4K, ovvero 3840x2160 pixel, quattro volte la risoluzione Full HD. Non ci sono gli estremi per definirla una risoluzione "retina", dato che la densità di pixel è pari a 216 ppi, ma il risultato a detta dei testimoni è impressionante. Sul pannello girano alcuni filmati 8K (Super Hi-Definition) "dowscalati" a 4K e l'effetto finale è di tutto rispetto. La visione di immagini così definite apre una sorta di "finestra" sul mondo, dove è possibile scorgere perfino i più piccoli dettagli delle immagini, come dei leggeri fiocchi di neve. Ovviamente, per apprezzare la piena risoluzione del pannello è necessario avvicinarsi molto allo schermo, vista anche l'esigua dimensione dello stesso. Tuttavia, se lo si pensa in ambito informatico, come monitor per PC ad esempio, l'effetto è assicurato: caratteri nitidi, immagini nette e ben definite. Una piccola "chicca" che fa ben sperare, anche se per ora il produttore giapponese non fa piani per la commercializzazione di questo prototipo.
(award.mediaworld)
Già Lg aveva presentato l'anno scorso un prototipo con una diagonale da 84 pollici con risoluzione 3840 x 2160 pixel, mentre anche Sharp si sta lanciando verso l'altissima risoluzione tanto che nel corso del 2012, arriverà il supporto per la risoluzione 4K per i suoi televisori della serie 9 (con tecnologia Quattron e Pixel Plus 2 per avere colori brillanti e immagini fluide, disponibile in tre dimensioni: 60, 70 e il top di gamma 80 pollici). Sharp è fermamente convinta che il futuro delle TV sia nell’aumento di risoluzione: dopo averlo annunciato all’IFA di Berlino, la casa giapponese fa debuttare a Las Vegas un pannello LCD da 85 pollici con risoluzione 8K, ovvero 32 milioni di pixel. Un assaggio di futuro che è ancora lontano dalla produzione (Sharp parla del 2020 per le prime trasmissioni in 8K, magari in concomitanza con le Olimpiadi).

Nessun commento: