martedì 22 maggio 2012

Al via il concorso Coorsal Music Summer Contest: iscrizioni fino al 15 giugno

Porte aperte per il “Coorsal Music Summer Contest”, il concorso dedicato alle band e a cantanti locali che mette in palio una produzione discografica. E’ possibile iscriversi, sino al 15 giugno, compilando il modulo che si trova sul sito www.coorsalmusicsummercontest.net e seguendo le istruzioni per l'invio del materiale. E’ previsto, inoltre, il pagamento di una quota di iscrizione: 25 euro per i solisti e 50 euro per le band.
 Il concorso è organizzato da realtà che operano da anni nel settore come Coorsal, Mirano Summer Festival, ComunicArte e Heart Real Music Promotion. I vincitori del contest avranno la possibilità di incidere un Cd in uno studio di registrazione vero e proprio con la supervisione di Simone Chivilò, premiato come miglior produttore al MEI, l’importante meeting nazionale delle etichette indipendenti. Inoltre, i premiati avranno anche la possibilità di realizzare un videoclip e di essere seguita da un ufficio stampa che si occuperà della promozione dell’album. Le prime selezioni avverranno tramite il giudizio di una apposita commissione artistica sul materiale registrato ed inviato in Cd o in file mp3.
 Poi, la direzione del concorso provvederà a selezionare gli otto gruppi e gli otto solisti che parteciperanno alle semifinali nel mese di luglio nell’area vicina agli impianti sportivi di Mirano nell’ambito del “Mirano Summer Festival” che l’anno scorso ha avuto un’affluenza di circa 300.000 persone. La commissione artistica, comunque, si riserverà la possibilità di un’ulteriore selezione live presso le sale prova Coorsal di Mira. Alla fine i tre migliori gruppi e i tre migliori solisti selezionati attraverso le due serate di semifinale si esibiranno nella finale del concorso che si terrà il 22 luglio sempre sul palco del “Summer Festival”.
Al termine della serata la commissione artistica decreterà i vincitori del “Coorsal Music Summer Contest” che potranno incidere un Cd con la produzione di Simone Chivilò. Poi, le tre band e i tre solisti che dimostreranno di avere la maggiore originalità saranno ammessi alla serata finale della manifestazione miranese che si terrà il 22 luglio. Le esibizioni durante le semifinali avranno una durata massima di 15 minuti. Le band partecipanti dovranno provvedere autonomamente a tutta la strumentazione personale necessaria per la propria esibizione, fatta esclusione di quanto messo a disposizione dall’organizzazione: una batteria, due amplificatori per chitarre, un amplificatore per basso, microfoni e monitor, impianto audio e luci. I solisti dovranno esibirsi accompagnandosi in proprio o con l’ausilio delle basi musicali. Non è ammessa naturalmente nella base, pena l’esclusione dal concorso, la presenza della traccia della voce solista.
I gruppi dovranno esibirsi esclusivamente dal vivo con il solo eventuale supporto di tracce elettroniche. I brani presentati possono essere editi o inediti, in italiano, dialetto o lingua straniera.La commissione artistica valutare eventuali eccessi nei testi.
Qui il programma della manifestazione.

Nessun commento: