domenica 24 giugno 2012

Matt è tornato: un nuovo video per raccontare il mondo ballando




 Matt è tornato e stavolta non balla da solo. L'uomo che ha conquistato Internet riprendendosi mentre porta la sua danza buffa e scoordinata in giro per il mondo ha realizzatoil suo quinto video, che lo ha fatto arrivare persino in Corea del Nord, uno dei paesi più chiusi al mondo. In "Where the Hell is Matt? 2012", Matt Harding, americano nato nel 1976, non usa i Paesi che visita solo come sfondo della performance, ma cerca il contatto con la gente, improvvisando balletti di gruppo con i passanti, che spesso arrivano a centinaia quando sanno che in città c'è Matt, come è successo a Roma e Milano, dove centinaia di turisti si sono lanciati con Matt nella sua speciale danza. Molti Stati che compaiono nel video sono teatro di guerre e violenze come l'Iraq, l'Afghanistan e la Siria, dove i ballerini hanno la faccia oscurata per precauzione.

2 commenti:

Massimo Caccia ha detto...

Ho guardato i filmati...beh, un modo unico per condividere la gioia di un linguaggio comune.
Buona domenica

viola ha detto...

Bello! Trasmette gioia. Ora vado a vedere gli altri video. Grazie