sabato 30 giugno 2012

Meglio aspettare un po' per lavarsi i denti.

Per proteggere le superfici dei denti devono trascorrere almeno 30 minuti dall’attacco erosivo degli acidi. ssessione dello spazzolino può giocare brutti scherzi ai denti. Chi non riesce ad aspettare neanche un minuto a fine pasto e corre in bagno cedendo al richiamo del dentifricio, forse sta commettendo un errore. Per proteggere le superfici dei denti devono trascorrere almeno 30 minuti dall’attacco erosivo degli acidi presenti in cibi e bevande. Lo dicono i dentisti dell’Academy of General Dentistry, la seconda più grande associazione odontoiatrica degli Stati Uniti.
 I RISCHI - Il «contrordine» si basa sui risultati di una ricerca, in cui si dimostra che passare subito dalla forchetta allo spazzolino può creare danni seri perché gli acidi «bruciano» lo smalto dei denti e lo strato sottostante di dentina. Strofinare troppo presto con le setole dello spazzolino può quindi guidare questi acidi ancora più in profondità accelerando il processo di corrosione. Una ricerca ha dimostrato proprio che i denti si intaccano più velocemente se vengono strofinati entro 20-30 minuti dal pasto o dopo aver bevuto il caffè o un soft drink acido che praticamente li «spoglia» dello strato superficiale demineralizzandoli. Nel frattempo, per liberarsi dell'acido, basta sciacquare la bocca con acqua semplice o con un po' di bicarbonato.

Nessun commento: