sabato 23 giugno 2012

Picasso sfregiato

La polizia di Houston sta dando la caccia a un vandalo che ha imbrattato con della vernice spray un dipinto di Picasso all'interno del Museo della città. L'uomo è stato ripreso mentre sporca "Donna sulla poltrona rossa", del maestro spagnolo. Un testimone che ha assistito alla scena ha raccontato che si è definito un artista avanguardista americano con l'intenzione di "onorare" il lavoro di Picasso.


 

 Il ragazzo che ha girato il video ha raccontato «Donna su poltrona rossa» di Picasso anche gli attimi in cui è avvenuta l'azione di vandalismo: «Stavo inviando un sms a qualcuno quando ho visto questa persona avvicinarsi all'opera di Picasso. Immediatamente ho attivato la videocamera sull'iPhone. In un solo secondo ha sfigurato l'opera ed è andato via». Adesso gli esperti del museo stanno facendo di tutto per recuperare il dipinto: «Ci sono buone possibilità di recupero - dichiara Gretchen Sammons, portavoce del museo - È la prima volta che accade qualcosa di simile in questa galleria. Gli esperti del laboratorio di conservazione ci stanno lavorando. Non sappiamo quando potremo di nuovo mettere in mostra il dipinto». Il quadro sfigurato fu acquistato nel 1956 ed è in mostra dal 1987. Oltre alla «Donna su poltrona rossa» il museo possiede altri otto dipinti di Picasso e anche 14 disegni, una scultura in terracotta e oltre 100 stampe del grande artista spagnolo.

1 commento:

Massimo Caccia ha detto...

Un folle mitomane che si autodefinisce "artista"???
Buon fine settimana