lunedì 20 agosto 2012

Firenze Santa Maria Novella: l’affresco "Partenze" donato da Talani al Comune

L’affesco “Partenze” che domina la galleria di testa della stazione Santa Maria Novella, è stato donato dall’autore, Giampaolo Talani, al Comune di Firenze.

 Realizzato dall'artista fiorentino nel 2006, misura 80 metri quadrati e ritrae diciannove uomini colti nell’attimo del viaggio - nella valigia sogni, ricordi o rimpianti - che guardano dall’alto le migliaia di viaggiatori “veri” che ogni giorno affollano la stazione del Capoluogo toscano. Talani ha spiegato come l’opera fosse il “sogno di una vita”, dal momento che frequentava la stazione di Santa Maria Novella ogni giorno, recandosi in città da San Vincenzo, paese natale, per frequentare il liceo artistico e poi l’Accademia di belle Arti. “Ho sempre pensato l’opera per Firenze, per i fiorentini e per tutti i cittadini del mondo che da Firenze passano”, ha sottolineato l'artista. “Quando alcuni privati mi hanno fatto proposte anche molto interessanti per l’acquisto - ha proseguito - non ho voluto neppure discuterne”. La donazione è stata fatta a titolo gratuito ed è stata regolata da un’apposita delibera approvata dalla Giunta comunale. Il valore dell’opera è di 300.000 euro. L’opera, realizzata nel 2006, domina la galleria di testa della stazione.


Nessun commento: