giovedì 2 agosto 2012

L'attacco dello squalo in super slow motion

Il salto fuori dall'acqua, le fauci che si allargano, i denti affilati che affondano nella preda: la ripresa in super slow motion rende ancora più terrificante l'attacco di un gigantesco squalo, mettendo in evidenza tutti quei particolari invisibili a occhio nudo. In queste immagini, girate dal Discovery Channel in collaborazione con ITM Instruments (l'azienda che produce le fotocamere Phantom), lo squalo è alle prese con una finta foca lasciata in mare dalla troupe televisiva. E' interessante notare come il pescecane riconosca la finta preda e la sputi dalla bocca ancora prima di rientrare in acqua. Il filmato è un'anticipazione del programma Air Jaws Apocalypse che debutterà su Discovery Channel USA il prossimo 12 agosto.



 

Nessun commento: