giovedì 18 ottobre 2012

Tesla Model S

La vettura ripresa in questo filmato tra le vie di New York è la Tesla Model S. La berlina elettrica di Tesla, presentata allo scorso Salone di Ginevra, è disponibile in tre versioni diversificate a seconda della capacità delle batterie. La versione base monta un pacco batterie da 40 kWh che permette alla vettura di avere 257 km di autonomia con un’accelerazione da 0 a 96 km/h coperta in 6.5 secondi e una velocità massima di 177 km/h.
 La versione media, da 60 kWh copre lo 0-60 mph in 5.9 secondi toccando una punta massima di 193 km/h e garantendo un’autonomia di 370 km. Al top della gamma troviamo infine la 85 kWh, proposta in due versioni. Entrambe le vetture hanno un’autonomia di 483 km con la variante normale che accelera fino a 96 km/h in 5.6 secondi e raggiunge una velocità massima di 201 km/h mentre la Performance diminuisce il tempo di accelerazione fino a 4.4 secondi aumentando al contempo la velocità massima a 209 km/h. L’abitacolo della Tesla Model S è caratterizzato dalla presenza di numerosi particolari in carbonio, dall’Alcantara e dalla Nappa che impreziosiscono il lussuosissimo abitacolo al cui centro è incastonato un grande schermo LCD touch screen che consente di comandare il sistema di intrattenimento. Sulla versione performance i cerchi sono da 21 pollici e l’ESP è tarato in maniera più sportiva così da consentire al guidatore una maggiore libertà per un miglior piacere di guida. (autoblog.it)


 

1 commento:

viola ha detto...

Ma è una meraviglia! Ed elettrica.... Abbiamo un sacco di cose da imparare.. Forse il mio commento è stupido perchè di macchine capisco poco, ma esteticamente è bellissima e se poi non inquina!