sabato 6 luglio 2013

Maggiore sicurezza a bordo dei treni regionali pugliesi

Sono questi i principali obiettivi del protocollo d’intesa sulla sicurezza dei servizi ferroviari regionali firmato mercoledì 19 giugno scorso dal Presidente della Regione Puglia Nichi Vendola e da Trenitalia, presentato alla stampa con l’assessore regionale ai Trasporti Giovanni Giannini. Nei prossimi giorni, Trenitalia stipulerà con le Forze dell’Ordine una convenzione attuativa del Protocollo che prevede la possibilità, per i membri appartenenti all’Arma dei Carabinieri, Polizia di Stato, Polizia Penitenziaria, Guardia di Finanza e Corpo Forestale dello Stato, di richiedere l’acquisto di un abbonamento a tariffa regionale Puglia settimanale, mensile o annuale usufruendo di un’agevolazione del 60% sul prezzo di vendita, presso una delle biglietterie di Trenitalia sul territorio pugliese. A fronte dell’agevolazione, il personale appartenente alle Forze dell’Ordine sarà a disposizione del capotreno durante il viaggio per coadiuvarlo nell’attività di identificazione dei viaggiatori sprovvisti di titolo di viaggio, dei viaggiatori molesti o dei responsabili di atti vandalici, così da contenere il verificarsi dei troppo frequenti fenomeni dell’evasione e della vandalizzazione dei treni regionali. Rinnovata inoltre dall’Assessorato Regionale ai Trasporti l’agevolazione per il trasporto delle biciclette a bordo dei treni regionali di Trenitalia in Puglia, contraddistinti in orario con apposito pittogramma. Il cliente che viaggia con bici al seguito, dovrà salire con il suo regolare biglietto e contattare il capotreno che gli rilascerà una ricevuta (a titolo gratuito) per il mezzo a due ruote. I gruppi composti da almeno 10 persone che intendono trasportare gratuitamente altrettante biciclette dovranno fare esplicita richiesta alla Direzione Regionale Puglia di Trenitalia, con un anticipo di almeno 7 giorni rispetto alla data di partenza.

Nessun commento: