venerdì 5 luglio 2013

Una nuova mappa multimediale per Venezia

È la primogenita della famiglia di app feelvenice  si chiama «La via degli ambasciatori» e promette di far archiviare le mappe turistiche di Venezia. Una guida multimediale che gira, per ora, su piattaforma iOS e che permette ai turisti di camminare finalmente per Venezia con gli occhi alzati verso lo spettacolo di monumenti e calli e canali. Niente mappe, solo immagini. Il turista sfoglia, offline, la sequenza delle 116 immagini e le confronta ad occhio nudo col paesaggio urbano. I punti di riferimento per orientarsi, dunque, sono tutti visuali. Alle maestose foto tutte in bianco e nero, realizzate da Gilberto Dallan e Bruno Tarraran all'alba con la città ancora deserta, sono sovraimpresse frecce rosse che indicano dove proseguire. Di fronte a luoghi notevoli, curiosi, leggendari, un pinpoint sulla foto indica dove fermarsi e volgere lo sguardo, un tasto «play», infine, fa partire l'audioguida narrata da voci di attori professionisti su testi ricavati da un repertorio di circa trenta titoli: dai classici accademici a quelli più pop e tutto si ascolta con gli auricolari del proprio iPhone o iPod touch. Nata da un'idea dei veneziani Dallan, Silvia Pittarello e Fausto Baggio, implementata dallo sviluppatore Davide Pellizzato, «La via degli ambasciatori» si snoda in un percorso storico che somiglia a quello dei diplomatici ospiti della Serenissima e cioè di chi arriva in laguna per la prima volta. Unica differenza con i tempi dei dogi, il punto di partenza: la stazione ferroviaria di Santa Lucia. Poi le 35 tappe che permettono di scoprire aneddoti e curiosità: dal capitello dei barbieri, al «spion» del sultano, dagli amori licenziosi al catasto inciso sul marmo, alla Ruga dei Orèsi. DigitVenice ha in calendario nuovi itinerari: L'inferno e la Peste nera, Venezia il paese dei bambini, Cannaregio dei misteri. «La via degli ambasciatori» è in vendita, per ora solo in italiano ma seguirà a breve la versione in inglese, su iTunes al costo di 5,99 euro.





Nessun commento: