martedì 13 agosto 2013

Canon Legria Mini

A settembre Canon lancerà sul mercato Legria Mini, una personal camera, la versione domestica delle sport camera nate per immortalare le imprese con un punto di vista soggettivo o in auto-ripresa. La videocamera, nata per unire la flessibilità di uno smartphone alla qualità di una videocamera tradizionale, presenta una forma particolarissima: sembra un incrocio tra una webcam e un proiettore LED tascabile ed è pensata per auto-riprese e free-shooting. Non ha lo zoom, ha un obiettivo f/2.8 grandangolare capace di riprendere video a 160° e di scattare foto panoramiche a 170°. Grazie all’utilizzo di un grosso sensore da 12.8 megapixel Legria Mini può anche sfruttare la parte centrale del sensore stesso per riprese più tradizionali. La pratica forma con 'cavalletto' integrato permette di appoggiarla ad ogni superficie e lo schermo LCD da 2.7” orientabile garantisce tutta la libertà possibile. Legria Mini integra una serie di funzioni come time lapse, slow motion e video snapshot, offre la connessione wi-fi e tra gli accessori avrà anche una custodia subacquea.

Nessun commento: