mercoledì 14 agosto 2013

La povertà è la sensazione che provi ....

"La povertà è la sensazione che provi quando il tuo bambino finisce la sua scatola di Weetabix e dice: ne voglio ancora mamma, pane e marmellata mamma. Tutto questo accade mentre tu stai decidendo se portare al banco dei pegni prima la chitarra o la tv, e non sai spiegargli che non c'è nè il pane nè la marmellata".
Parole amare di  Jack Monroe, 25enne ragazza madre, che dopo essersi licenziata dal lavoro di vigile del fuoco della sua cittadina, per incompatibilità degli orari col suo stato di madre, si ritrova a dover fare i conti con la crisi che ha colpito tutta europa, a rimboccarsi le maniche ed a inventarsi un nuovo lavoro. Si trova a dover mettere un pranzo e una cena in tavola con pochi soldi. Jack Monroe è una madre single che si è dovuta arrangiare per crescere il suo bambino spendendo poco. La donna ha iniziato divulgando le sue proposte sul blog “A Girl Called Jack“, un blog dove racconta l’esperienza vissuta in prima persona di giovane madre single. Si può vivere spendendo dieci sterline (circa 15 euro) a settimana per fare la spesa? Secondo Jack Monroe sì e può dimostrarlo. Ha pubblicato le ricette a basso costo sul suo blog  e
ha ottenuto parecchio seguito con la diffusione delle sue ricette per pranzare con l’equivalente di circa un euro e quaranta centesimi e ora si gode il meritato successo con un bel contratto editoriale siglato con Penguin. “Faccio quattro pasti al giorno: colazione, pranzo, cena, the e spuntini” ha detto Monroe al Daily Mail, raccontando che si reca personalmente a fare la spesa seguendo un criterio ben preciso. Che cosa è essenziale in cucina? “Verdure fresche e congelate, farina, fagiolini, spinaci, pasta, riso e latte”. Monroe reinventa anche piatti divertenti per il suo bambino e così ha creato un hamburger vegetale con fagioli rossi, carota e cumino per un costo inferiore ai due euro e, proprio per questo, le sue ricette su Twitter volano di account in account. Eccola, mentre spiega alla BBC come si fa la spesa e come si cucina senza svuotare il portafoglio.
Qui il suo canale  su Youtube.

Nessun commento: