giovedì 19 dicembre 2013

La stazione di Venezia Santa Lucia si presenta

15.000 mq riqualificati, 20 nuovi esercizi commerciali già aperti 365 giorni l’anno, oltre 32 milioni di euro di investimento complessivo: questi i numeri della Stazione di Santa Lucia

Con circa 30 milioni di frequentatori l’anno, Venezia Santa Lucia è una delle principali porte d’accesso alla Città lagunare. Tutta la stazione è stato oggetto di un importante riqualifica strutturale e oggi vanta moderni ed efficienti dotazioni: nuovi impianti antincendio, di climatizzazione, di illuminazione, di informazione al pubblico, di sicurezza e controllo a servizio dell’intero complesso. I flussi interni sono stati potenziati e migliorati grazie alla creazione dei nuovi varchi che facilitano il transito dei viaggiatori e il rapido accesso all’area dei binari. 

Circa 9.000 mq, rispetto ai 2.500 mq originari, dedicati ai servizi, allo shopping e alla ristorazione, distribuiti tra la stazione e il piano terra dell’ex Palazzo Compartimentale.  

L’offerta commerciale e di servizi è già ricca e poliedrica: oltre 20 punti vendita aperti sette giorni su sette dalle 8 alle 22, dall’abbigliamento femminile all’intimo, dalla profumeria all’abbigliamento per bambini alla cartoleria; nei prossimi mesi si aggiungeranno altri punti vendita, fino al completamento delle 37 aperture previste. Anche i servizi per il viaggio - dalla biglietteria ai punti di accoglienza delle compagnie ferroviarie, dal deposito bagagli alla toilette - hanno subito radicali trasformazioni e hanno reso Santa Lucia una stazione accogliente e funzionale.  

“La Stazione Santa Lucia di Venezia ha cambiato pelle, ora è veramente la porta della Città”, ha dichiarato Fabio Battaggia, AD di Grandi Stazioni. “I servizi offerti, l’orario di apertura dei negozi, la qualità dei marchi, rendono la stazione un luogo importante per i cittadini e lo spazio ideale per accogliere gli oltre 30 milioni di viaggiatori che ogni anno la frequentano con un’offerta completa, a 360 gradi. E ci piace pensare che in un momento storico come questo la stazione Santa Lucia rappresenti anche nuovi posti di lavoro e nuovo sviluppo per la città”.  

Le opere eseguite a Venezia Santa Lucia hanno reso possibile la creazione di un grande polo di servizi sul Canal Grande che include gli spazi del piano terra dell’ex Palazzo Compartimentale. Anche questo edificio è stato oggetto di una importante riqualificazione: consolidamenti strutturali, nuova impiantistica, nuova illuminazione e l’apertura di esercizi commerciali e di ristorazione hanno innescato un positivo rinnovamento di tutta l’area. 

Nessun commento: