martedì 4 febbraio 2014

Diabete, addio iniezioni

Le iniezioni di insulina potrebbero diventare un ricordo, se le promesse della nuova capsula speriemntale di insulina orale “Made in Israele” saranno mantenute. 
La capsula sperimentale, frutto delal ricerca della Oramed Pharmaceuticals Inc, ha infatti superato con successo il trial clinico di fase II, condotto su pazienti con diabete di tipo 2 sulla base di un protocollo d'indagine della Food and Druga administration.«Lo studio ha raggiunto gli obiettivi primario e secondario» spiega l'azienda.

La capsula di insulina orale battezzata per il momento con la sigla Ormd-0801, è stata testata su 30 pazienti con diabete di tipo 2 per una settimana. Sicurezza ed effetto farmacocinetico e farmacodinamico sono stati valutati contro placebo. I risultati completi saranno presentati nelle prossime settimane. «Siamo molto soddisfatti dei risultati che ci danno una solida validazione per la piattaforma recnologica Oramd in generale e per il nostro programma sull'insulina orale in particolare», aggiunge l'azienda. Sulla base di qeusti risultati sarà avviato uno studio multicentrico di fase IIb nel corso di quest'anno. (Gazzettino.it)

Nessun commento: