lunedì 23 giugno 2014

Moto elettrica - Harley-Davidson

Adesso è ufficiale: la Harley-Davison elettrica si farà. Ad annunciarlo è lo stesso marchio americano in una conferenza effettuato a New York per presentare il Project LiveWire, il primo progetto con la “scossa” di H-D. A confermare che lo sviluppo della due ruote a batterie è già a buon punto non è soltanto l'apparizione sul set del film “Avengers 2”, ma pure l'appuntamento dato ai motociclisti USA per testare il modello la prossima settimana partecipando al Project LiveWire Experience o, per i non patentati, di valutarlo tramite il simulatore di guida. Un incontro con il quale il costruttore di Milwaukee intende raccogliere pareri e suggerimenti dagli affezionati bikers, ma anche intuire le potenzialità commerciali che segnano una rivoluzione nella storia ultra centenaria del marchio. L'iniziativa sarà seguita da un tour con partenza dalla mitica Route 66, gloriosa Highway costruita negli anni Venti per collegare Chicago con le spiagge californiane di Santa Monica, che si concluderà entro la fine dell'anno dopo avere attraversato gli States facendo tappa in più di 30 concessionarie H-D. La “Experience” sarà replicata nel 2015 non solo negli Stati Uniti, ma anche in Canada ed Europa a dimostrazione di come i vertici del Wisconsin credono nella progetto della moto elettrica. Rimangono “top secret” per il momento le caratteristiche tecniche, anche se le prestazioni dovrebbero essere di rilievo, almeno stando ad alcune dichiarazioni dei responsabili H-D che affermano che la futura moto offrirà “un’esperienza di guida viscerale, grazie alla sua accelerazione strappa-gomme e all’inconfondibile sound”. Un elemento, quest'ultimo, al quale il marchio è strettamente legato e che non dovrebbe lasciare indifferenti gli estimatori Harley. Per il futuro modello, infatti, i tecnici hanno effettuato studi acustici che dovrebbe distinguere il sound del modello da ogni altra moto sul mercato (elettriche comprese) grazie al suono da “caccia che decolla da una portaerei” come lo ha definito MarkHans Richer, vice presidente e capo dell'ufficio marketing di Harley-Davidson Motor Company. Rimane sconosciuta la data di commercializzazione che dipenderà, come hanno dichiarato gli stessi dirigenti, dal riscontro dei motociclisti che parteciperanno ai Project LiveWire Experience.


 http://www.insella.it/video/harley-davidson-project-livewire

Nessun commento: