sabato 14 giugno 2014

Sony: il futuro dei videogames è nello streaming

Poche idee nuove, ma chiare e coerenti. La Sony, malgrado le difficoltà finanziare che sta attraversando, all'E3 di Los Angeles per il secondo anno consecutivo stacca la Microsoft. Tanti videogame mostrati, molti servizi e alcune promesse interessanti su quel che sarà il futuro dei videogame. Confermando quanto detto proprio a Repubblica da un game designer di primo piano come Hideo Kojima, il "padre" di Metal Gear, sull'avvento dello streaming nel campo dei giochi elettronici. 

Andrew House, a capo della divisione Computer Entertainment di Sony, comincia con il fantascientifico Destiny, il nuovo videogame della Bungie (la software house di Halo), che uscirà a settembre. Costato mezzo miliardo di dollari, non è una esclusiva per la console giapponese, ma su PlayStation 4 si potrà giocare dal 16 giugno in versione beta. Poi tocca a The Order, stavolta sviluppato solo per Ps4, un viaggio horror in una Londra ottocentesca graficamente di alto se non di altissimo livello. Altra musica quella di LittleBigPlanet 3, sempre in esclusiva per la quarta PlayStation, seguito di uno dei videogame più belli e divertenti degli ultimi anni. Le avventure di quattro diversi esserini di pezza in un universo fatto di cartone, tessuti e materiali riciclati. (Globalist.it)

Nessun commento: