sabato 8 novembre 2014

The Transparent Car

Il nome del progetto spiega in pieno il senso: The Transparent Car. Ovvero, una macchina trasparente messa a punto da un team di ricercatori giapponesi della Keio University che sfruttando un sistema di realtà aumentata riesce restituire l'effetto di una scocca trasparente, cioè permette a chi si trova all'interno dell'abitacolo di guardare ciò che succede all'esterno attraverso la carena. A rendere possibile l'effetto sono degli obiettivi che riprendono e trasferiscono in tempo reale ad un'elaboratore (nei test viene usato un pc) le immagini esterne che a loro volta saranno proiettate su un particolare tipo di schermo ideato dai ricercatori e che sfrutta la RPT, Retroreflective Projection Technology. In pratica si tratta di un pannello composto da piccolissime sfere di vetro dal diametro di 50 micrometri, in grado di riflettere la luce mantenendo la stessa angolazione con la quale sono colpite. Questo permette di generare una sorta di 3D stereoscopico che illude l’occhio dandogli la sensazione della trasparenza.

Nessun commento: