domenica 26 aprile 2015

Le auto che consumano meno in città

auto.it
Le dieci auto che consumano meno in città. Ecco la classifica di Auto, autentica e attendibile, perché si tratta dei rilevamenti reali effettuali dal nostro Centro Prove. Come prima Top 10 abbiamo scelto quella delle vetture più econome nella situazione più delicata e stressante (per molti la più comune). I risultati per un certo senso sono stati prevedibili, col dominio delle auto ibride (e quindi del gruppo Toyota) ma pire sorprendenti, perché quasi tutte le migliori stanno del “club” delle 20 km/litro. Percorrere così tanta strada, per davvero in città, è davvero un ottimo risultato. Altra sorpresa, c’è un SUV, la Lexus NX Hybrid, che spicca per consumi e prestazioni (vedete nella tabella sotto).
Prius vincente, primi sei posti alle ibride, poi due piccoli diesel e due piccoli benzina. Le ibride non hanno il cambio manuale, quelle a motore termico sì e le differenze in ripresa ci sono, come leggerete poco oltre. Ci sono carrozzerie di tutti i generi, citycar, utilitarie, compatte, SUV, familiari.
Toyota Prius                      27,832 km/litro
Toyota Auris Hybrid       24,701 km/litro
Lexus CT200h                   23,739 km/litro
Toyota Yaris Hybrid        23,238 km/litro
Toyota Auris Hybrid TS  22,017 km/litro
Lexus NX Hybrid               20,312 km/litro
Lancia Ypsilon 1.3 MJT   19,753 km/litro
VW Polo 1.4 TDI                 19,371 km/litro
Skoda Citigo 1.0                 18,872 km/litro
Smart Fortwo 70               18,418 km/litro
Per fare un paragone più ampio riportiamo le prestazioni più significative. Ovvero: velocità massimaaccelerazione 0-100 km/h, accelerazione sul km da fermoripresa in V da 80 a 120 km/h (in D con cambio automatico), consumo in autostrada, consumo in cittàfrenata da 100 km/h a 0, il numero cartaceo di Auto su cui è stata pubblicata la prova.
Come detto, spicca nel complesso la NX Hybrid, ma anche la Polo TDI piazza un consumo di 18,316 km/litro a 130 km/h che la dice lunga sull’efficienza del tre cilindri TDI.

Nessun commento: