lunedì 20 aprile 2015

Parkinson's diagnosis

Digitiamo caratteri su tastiere, touch o tradizionali, innumerevoli volte al giorno, e alcuni scienziati hanno pensato che il modo in cui digitiamo questi caratteri possa dire molto anche sul nostro stato di salute. In particolare, raccontano su Scientific Report i ricercatori del Madrid-MIT M+Vision Consortium, il modo con cui si digita sulle tastiere potrebbe essere usato come indicatore di malattie come l’artrite reumatoide o neurodegenerative come il Parkinson. L’idea, infatti, è quello di utilizzare il modo di digitare i caratteri come strumento per misurare la funzione motoria della persona e che analizzarle possa aiutare ad elaborare nuoci strumenti di diagnosi precoce. (wired.it)

Nessun commento: