sabato 16 maggio 2015

Addio a B.B.King, sua maestà il Blues

Faceva vibrare la sua chitarra con una tecnica inventata da lui che fu poi imitata da tutti: le dita della mano sinistra si fissavano su una nota del fraseggio, trascinando velocemente la corda da una parte all'altra della tastiera incrociandola, passando poi alla successiva con la stessa modalità. Qualcuno chiamò questo modo di suonare col nome di un uccellino, forse per il cinguettio musical
B.B. King Remembers from Mississippi Blues Commission on Vimeo.

Nessun commento: