martedì 5 maggio 2015

Damnation

Un tempo le dighe erano simbolo del progresso e del controllo sulla natura, oggi invece si trovano al centro di un acceso dibattito sostenuto da chi valuta negativamente il loro impatto sull'ecosistema. Negli Stati Uniti un crescente movimento d'opinione chiede che le dighe costruite a cavallo tra Otto e Novecento vengano rimosse e che i fiumi possano tornare al loro corso originario. Frutto di tre anni e mezzo di lavoro, il film di Travis Rummel e Ben Knight "Damnation", presentato al Trento film festival, documenta per la prima volta la spettacolare rimozione di alcune dighe e le successive conseguenze sull'ambiente.

Nessun commento: