domenica 7 giugno 2015

Io credo...

Io credo che la fotografia sia non la verità ma UNA verità, quella della persona che ritaglia una porzione di realtà posando gli occhi su un oggetto, in un determinato momento, in una data situazione e decidendo di fermarla, quella …
la SUA verità.
Ed è quello che mi incuriosisce: osservare come ogni ognuno presenta la propria porzione di realtà, come vede il mondo, come lo ritaglia in una foto.
Ed è quello di cui ho bisogno poi anche io…
fermare una verità, una realtà,
quello che i miei occhi vedono,
quello che cattura la mia attenzione, la mia sensibilità.
Anna Pianura, fotografia umanista

Nessun commento: