lunedì 26 giugno 2017

Un albero, 365 giorni

Un albero filmato da una telecamera nascosta per 365 giorni. E frequentato da cervi, tassi, cinghiali, orsi, lupi, volpi. Siamo in una delle faggete del Parco nazionale d’Abruzzo, Lazio e Molise, che - si è scoperto nel 2005 - sono le più antiche d’Europa. Una scoperta che le ha portate alla candidatura dell’Unesco a patrimonio mondiale dell’Umanità (a fine anno si saprà se otterranno il prestigioso riconoscimento). Per promuovere questa candidatura è nato un progetto realizzato da due fotografi in collaborazione con il Parco: si chiama Forestbeat e nasce per raccogliere video, foto e audio. Questo è il video conclusivo: protagonista, un albero speciale, che si trova al crocevia di due valli (nella zona di Pescasseroli, provincia dell'Aquila) ed è un passaggio obbligato per gli animali





Nessun commento: